Diversi tipi di patrimonio: economico, intellettuale, morale, informativo

Aerial Top view Fountain of Wealth at Suntec city in Singapore, It is landmark financial business district with skyscraper.

Dopo aver parlato analiticamente del Passaggio Generazionale, della sua ineluttabilità, degli attori coinvolti, delle sue varie tipologie e casistiche, inizio la seconda delle quattro parti di questo lavoro dal titolo: “La gestione del patrimonio e della governance”. Cominciamo a parlare dell’oggetto del Passaggio Generazionale, il Patrimonio (con la P maiuscola) inteso in senso lato, provando […]

Un nuovo assetto: cominciare con il Business Model e il Business Plan

Un Passaggio Generazionale è un progetto e come tale ha bisogno del suo tempo per essere portato a compimento. Come ogni progetto importante deve essere organizzato, per non incorrere negli errori che potrebbero compromettere la sua riuscita o addirittura condurre al suo fallimento! Dal momento, poi, che coinvolge il “patrimonio familiare” composto da persone, affetti, […]

Cosa aspettarsi nel cambio generazionale

Il passaggio generazionale è uno dei momenti più delicati nella vita di una impresa, come di uno studio professionale. Questo può essere l’occasione per dare un nuovo impulso e linfa vitale all’organizzazione, come un momento di debolezza e di crisi. Tutto dipende da come viene vissuto e soprattutto da come viene organizzato. Vedremo in questo […]

Atto finale: il patrimonio è protetto!

Eccoci arrivati al terzo incontro, ovvero, per dirla in termini ciclistici “nel finale di corsa”. Da buon coach professionista riprendo quanto il cliente ha espresso nel precedente incontro e cioè che il patrimonio suo e di sua moglie fosse protetto e trasmesso ai suoi discendenti in linea retta (figlie e nipoti) bypassando i futuri generi. […]

Il secondo appuntamento: il patrimonio prende la scena

Occhiali con calcolatrice e taccuino sulla scrivania del manager aziendale con vista sulla città.

Già dai saluti e dal tipo di accoglienza reciproca capisco subito che il primo incontro è andato bene, siamo entrati in sintonia e questo ha permesso una miglior conoscenza e gettato le basi per creare un rapporto di fiducia. Il cliente ha avuto modo di conoscere un mondo fino ad allora sconosciuto ma che merita […]